Vis Cortona Triathlon a.s.d.


Vai ai contenuti

Menu principale:


NEWs Giu11 - Ott11

STORICO

Triathlon: Rimini, la Vis alla Crono a squadre


Lo scorso fine settimana si sono tenuti a Rimini i Campionati Italiani di triathlon Sprint, appuntamento molto importante di fine stagione. Il programma prevedeva: sabato la gara individuale e domenica la gara a squadre.
Distanza sprint, 750mt a nuoto, 20km in bici e 5km di corsa. I percorsi sul lungo mare erano multilap e pianeggianti. Numerosissimi i partecipanti, la Vis era presente con una bella rappresentanza di atleti che hanno disputato la gara a squadre con due staffette. Una composta da Angori Gabriele, Baldoni Davide, Brogi Alberto e Tavini Alessandro.
L' altra formata da
Accioli Tiziano, Mori Walter e Piegai Michele.
La formula della gara era particolare in quanto tutti gli atleti della staffetta partivano insieme e il tempo si fermava all' arrivo del terzo atleta.
È stata ottima la prestazione dei tre ragazzi della prima staffetta Angori, Baldoni e Brogi che sono rimasti uniti per tutte e tre le frazioni della gara, aiutandosi e facendo gioco di squadra. Tavini, rimasto attardato nel nuoto, ha comunque contribuito cercando di riagganciarsi ai tre nelle due frazioni successive. Alla fine la squadra ha concluso le sue fatiche in 1h:12' e si è classificata 36° assoluta su più di 200 squadre!
Anche i veterani hanno fatto un' ottima gara, con una prestazione degna della loro esperienza. Al traguardo, nella frazione podistica, per errore dei giudici, sono stati momentaneamente squalificati per aver concluso la gara in anticipo. Sono stati poi recuperati e la classifica definitiva li pone ad un decoroso 107° posto in 1h:22'.


Gabriele Angori


Triathlon: Malancona al triathlon di Recco


Il suo miglior risultato di sempre è quello ottenuto dal nostro
GianLuca Malancona in quel di Recco un paio di settimane fa. Il finanziere volante è giunto 78° assoluto su oltre 200 atleti partiti nel duathlon della cittadina ligure che si svolge notoriamente in un tracciato ciclistico molto duro. Le avverse condizioni atmosferiche hanno obbligato gli organizzatori a trasformare quello che è originariamente un olimpico in un duathlon; ma questo nulla toglie alla brillante prestazione di Gianluca che si trova evidentemente a suo agio nei percorsi duri triathlon o duathlon che siano.






Tiziano Accioli

Triathlon: Triathlon Cross in Brasile per Giovenali

Ottime notizie
da Giacomo Giovenali che ci fa sapere di aver partecipato domenica 2 Ottobre ad un Triathlon Cross in Brasile dove non ha lasciato niente agli altri ma solo le briciole!
- Ho portato la Vis Cortona sul gradino più alto del podio...hehehehehehe...naturalmente il parco partenti non
era da Mondiale Xterra...!!! hehehehehe.
Un saluto a tutti!

ARTICOLO WEB BRASILIANO
mundotri.com.br

ARTICOLO WEB BRASILIANO
3zone.com

CLASSIFICA e FOTO


Giacomo 'Mamo' Giovenali




















Triathlon: resoconto Ironman e 70.3 Elbaman

Ancora una vola la Vis rende merito ad una delle più belle gare sulla lunga distanza presenti in Italia e fra le più partecipate da atleti stranieri (i primi 4 del 70.3 sono atleti non italiani e anche nell'ironman il vincitore è straniero). Come di consueto nell'ultima domenica di settembre si è infatti disputato sia il 70.3 che il classico Ironman dell'Elba. Per la distanza più lunga era presente per i nostri colori Angelo Mattoni già ironman finisher di questa gara due stagioni orsono. Ebbene il nostro Angelo ha portato a termine anche questa edizione seppur con un tempo più alto delle 12h 30 con cui concluse la sua fatica nel 2009. Sicuramente ha influito nella sua gara il poco tempo a disposizione per gli allenamenti lunghi. Siamo sicuri che il prossimo anno Angelo vorrà migliorarsi anche .... per riuscire a prendere il traghetto del primo pomeriggio!!! Nell'half ironman Giacomo Giovenali, Tiziano Accioli e Claudio Minocci hanno iscritto i loro nomi fra i finisher. In special modo Mamo chiudeva in 5h e 12', dopo un nuoto che come sempre lo penalizza molto, al 13° posto assoluto e 7° tra gli italiani dopo le ultime due frazioni (particolarmente brillante la bici). Essendo valevole come campionato regionale il forte atleta casentinese si è fregiato del titolo regionale per la catg S4 sulla distanza lunga. Accioli finiva 111° sui 333 partiti con il tempo appena inferiore alle 6h. Una non brillante prova in bici veniva compensata da una dignitosa frazione podistica. Minocci cercava il riscatto dopo il ritiro nel mezzo ironman di Cast. della Pescaia. Lo trovava portando a termine la gara dopo circa 7h con il caldo che a quel momento era davvero troppo anche per il nostro Ironman.

Tiziano Accioli



Triathlon: Lorenzo e Ylenia al tri.delle Nazioni

Un fine settimana all’insegna del triathlon quello del 18 settembre scorso a
Lido delle Nazioni (FE) dove si è svolto tradizionale appuntamento del triathlon sulla distanza Olimpica. Quest’anno sul lido estense, si sono svolte altre due gare. Venerdì un Paratriathlon che, per chi non lo sapesse, copre le stesse distanze dello Sprint dei normodotati (0,75-20-5) e sabato un triathlon Sprint a cui ha preso parte anche la nostra Ylenia Vieri classificandosi 29a assoluta con il tempo di 1h41'40''.
La gara di domenica, valevole per il Camp. It. di Società, ha visto partecipe anche questa volta il buon
Lorenzo Loss che ha realizzato una buona prestazione fermando il suo crono a 2h18’42’’ con il buon piazzamento finale 135° al traguardo.
CLASSIFICA

Triathlon: Loss a Sarnico

Il 28 di Agosto si è svolta la sesta edizione del
Triathlon Olimpico di Sarnico. Ben 619 gli atleti hanno partecipato alla manifestazione ma non solo anche da parte del pubblico c’è stata molta adesione e accoglienza.
Gli atleti si sono affrontati nelle chiare acque del lago d'Iseo (1,5 km nuoto) e sulle strade della bellissima cittadina di Sarnico, prima in bici (40 km) che non prevedeva la scia tra concorrenti e poi di corsa (10 km) per aggiudicarsi la gara di Rank Age Group . Il nostro portacolori in questa occasione è stato
Lorenzo Loss che ha egregiamente gareggiato classificandosi in buona posizione finale 281° con un buon tempo di 3h04’17’’ visto anche la difficoltà del percorso.
CLASSIFICA

Triathlon: Tri.Olimpico di Numana Vis compatta

Domenica 25 settembre si è tenuto il 1° triathlon olimpico di Numana. Alla gara si sono iscritti i nostri atleti della Vis: Angori Gabriele, Caporali Francesco, Ceccanibbi Franco, Spensierati Andrea, Zucchini Massimo. La Competizione si è svolta nelle limpide acque del mare del Conero, mentre le altre due frazioni si sono svolte lungo la costa pianeggiante in una splendida giornata di sole.
Partenza di prima mattina, il primo ad uscire dalla frazione di nuoto è stato Angori seguito da Zucchini che poi hanno percorso insieme la frazione in bici, ai quali si è poi aggiunto anche Spensierati. Durante questa frazione Zucchini ha subito una caduta dalla quale che nonostante la botta subita si è ripreso ed è riuscito a concludere la gara. Nella frazione podistica Angori aveva le gambe ancora fresche ed è riuscito a tagliare per primo il traguardo del gruppo della Vis Cortona: Angori 73° assoluto in 2:22’, Zucchini 88° e a seguire Caporali, Spensierati e Ceccanibbi.


Gabriele Angori



Cicloturismo: Adriatico-Tirreno coast to coast VIDEO di Andrea Lanari

Una prova eccezionale l'aveva portata a termine questa estate
Andrea Lanari infatti lo scorso ferragosto aveva messo in opera un Coast to Coast (da San Benedetto del Tronto a Castiglion della Pescaia) in mountain bike ora proponiamo un bel video di sua produzione.



Podismo: maratonina dei tre ponti per Brogi

Domenica 25 Settembre 2011, si è disputata la corsa podistica
“Maratonina dei tre ponti” a Fratta S.Caterina di Cortona, su un percorso misto per metà sterrato e per metà asfalto, da ripetere tre volte, per un totale di 10 Km netti di gara.
Ottima la prestazione del giovane triatleta
Alberto Brogi che con solo 36’ 15’’ arriva 5° assoluto, subito a seguire Alessandro Crivelli in 7° posizione, poi gli altri atleti della Vis Alessio Antonelli e Laura Mearini, in più la presenza di una giovane leva del podismo Alberto Angori 46' , che sarà un altro dei nostri atleti tesserati per la prossima stagione podistica.

Alberto Brogi


Triathlon: Triathlon Annibale Tuoro, vincono Bargellini e Signorini

Si è svolta stamani a Tuoro l'attesissima gara del "
Triathlon di Annibale", valida come finale nazionale del Circuito FITRI. Il top del Triathlon italiano ha animato il Trasimeno e le strade limitrofe: circa 500 i partecipanti complessivi, applauditi dal folto pubblico. Gara molto faticosa, per quanto "sprint", a causa del caldo: a primeggiare fra gli uomini è stato Davide Bargellini, classe '88, che ha così riscattato una stagione un po' altalenante. Bargellini ha vinto staccando il giovanissimo Michelangiolo Parmigiani, appena 16 anni, autore di una grandissima prestazione. Fra le donne gara dominata, sin dalla frazione di nuoto, da Veronica Signorini.
C'era grande attesa per gli atleti locali della
Vis Cortona Triathlon in quella che era assolutamente la gara dell'anno. I ragazzi cortonesi non hanno deluso: peccato per la caduta di Davide Baldoni durante la frazione in bici che ha costretto al ritiro quello che era uno degli elementi più in forma ed era stato autore di un'ottima frazione di nuoto. Molto significativo comunque il risultato di Alberto Brogi, primo degli atleti Vis al traguardo e terzo di categoria S1, così come quello di Tiziano Accioli e di Andrea Spensierati, che peraltro ha sofferto per i postumi di una botta rimediata durante la frazione a nuoto e ha dovuto cedere un po' il passo nella seconda parte di gara.
CLASSIFICA FOTO


Michele Lupetti da Valdichianaoggi.it

Triathlon: "70.3, un sogno che tenevo nel cassetto"

Ciao ragazzi , stasera voglio dire due parole sulla gara di domenica . Non il solito commento, ma, che questa competizione era un sogno che tenevo nel cassetto e che pensavo non sarei mai riuscito a farla. Prima con il duathlon , poi con qualche triathlon sprint , ho deciso di provare e miglior occasione di questa non c'era. Per fortuna alla gara ho trovato dei compagni di squadra fantastici che mi hanno consigliato come affrontare la gara e concluderla con un buon tempo; specialmente TIZIANO che nella frazione a piedi mi ha incoraggiato in un momento di crisi. Credo che se non ci sono problemi, delle gare 70.3 ne faro' tante. Di nuovo grazie e in bocca al lupo per TUORO.
N.B. il bagno bisogna farlo 3 ore dopo i pasti "TESTONE" ; questo e' riferito a me.


Edimaro Donnini

Triathlon: 70.3 di Castiglion della Pescaia

Buona la prova domenica scorsa degli atleti Vis al primo 70.3 di Castiglione della Pescaia su un percorso reso molto duro da un tracciato ciclistico impegnativo per via delle asperità (salita di Tirli km 4,5 all' 8,8% medio e punte del 14/16%, salita della Capannina km 1,5 media del 6% e punte del 10/12%) da ripetersi due volte e da un percorso natatorio più lungo di quanto preventivato (i primi sono usciti dall'acqua dopo circa 33' invece dei canonici 23-25') mentre la frazione podistica è risultata essere solo (si fa per dire) di 16 km. Ha vinto come era nelle previsioni Passuello (ex pro fra i ciclisti) che ha chiuso il tutto in 4h. Per i nostri portacolori questi sono i risultati: Giacomo Giovenali (come sempre autore di una prova maiuscola in bici e a piedi) risaliva sino al 18° posto assoluto (fra i 170 partenti) conquistando il terzo posto per la sua catg. grazie al crono di 4h 35'. Edimaro Donnini (all'esordio nella distanza del mezzo ironman), pur incappando in una serie di piccoli problemi fisici che ne hanno limitato la prestazione, chiudeva 42° in 4.57.33; seguiva Tiziano Accioli che restando sotto le 5h (4.59.53) finiva la propria fatica al 45° posto; Giampaolo Rachini (che subiva una brutta caduta in bici nella discesa da Tirli del secondo giro) aveva comunque la forza di portare a termine la sua gara in 5h 10'. Claudio Minocci invece, causa problemi muscolari, non poteva fare a meno di ritirarsi al termine del primo giro in bici. Sicuramente le sue gambe hanno risentito ancora dello sforzo subito per portare a termine il suo secondo ironman lo scorso luglio.

CLASSIFICA

Tiziano Accioli

Ciclismo: Coast to Coast per Andrea Lanari

Non solo triathlon tra i nostri associati. Una prova eccezionale l'ha portata a termine il neo tesserato
Andrea Lanari che ha compiuto lo scorso ferragosto un Coast to Coast (da San Benedetto del Tronto a Castiglion della Pescaia) in mountain bike.
Lo stesso Andrea ci dice:
- Ce l'ho fatta, coast to coast completato! 500 km in mtb da solo tra mari e monti attraversando borghi medievali e campagne assolate... Che dire? Esperienza semplicemente fantastica e nonostante in questi giorni non so quante volte mi sia ripetuto su chi me lo ha fatto fare adesso dico che ripartirei un milione di volte!!!" -
Come sentite le sue parole trasudano di soddisfazione ma ora, caro Andrea ... non potrai più dire di non avere km nelle gambe!!!

Tiziano Accioli


Triathlon: 7° assoluto Giovenali al 70.3 di Bellagio

Ottimo piazzamento per
Giacomo Giovenali che sabato scorso ha ottenuto un bel risultato al triathlon 70.3 di Bellagio.
Ecco le sue sue parole:
- Sono arrivato 7º assoluto al 70.3 di Bellagio ed eravamo poco più di 50 atleti, però sono contento della mia prova, soprattutto per la corsa che tra le tre frazioni era quella che avevo curato meno causa di alcuni infortuni. Adesso gareggerò il 4 settembre a Castiglion della Pescaia -

Giacomo Giovenali



Triathlon: Davide Baldoni 3° al Triathlon in mtb di Bolsena

Domenica 27 Agosto a Bolsena per la 3° volta
Davide Baldoni affronta il Triathlon in mtb di Bolsena. Lago piatto, temperatura primaverile, sole splendente hanno creato una giornata bellissima. Si parte a nuoto, subito in griglia con Guidelli, Spadaccia, Pialli, Pallotta e altri giovani, esco in terza, quarta posizione a circa 1’ da Fabio (Guidelli ndr), prendiamo la bicichi c'è stato alla gara sà che il percorso non è proprio “un mangiar di pere”! Provo a star dietro a Pallotta e Spadaccia ma da ex professionisti di mtb hanno un altro passo così lascio stare e continuo con il mio ritmo, poi raggiungo un ragazzo che mi accompagna fino alla zona cambio, inizia la corsa stacco subito l'altro atleta e corro ad un buon ritmo. Alla fine del primo giro nell'ultimo rettilineo vedo Spadaccia,e mi rendo conto di esser quarto, allora tento il colpaccio dato che le condizione fisiche erano buoneraggiungo , sorpasso e stacco l'altro atleta aretino a metà del secondo giro per poi arrivare al traguardo 3° assoluto dopo i due veterani della gara Guidelli e Pallotta.
Per la prima volta in un podio assoluto in uno sprint in mtb con la bici di un amico! contando che i percorsi di bici e corsa erano quelli degli anni passati ho fatto davvero una gara discreta. Consapevole della deludente prestazione di San Marino questa mi tira su di morale.
Ora manca l'ultimo gradino della stagione (TUORO) per poi cadere in letargo Invernale.

Davide Baldoni


Triathlon: caldo torrido al triathlon del Titano

21 Agosto 2011 Repubblica di San Marino : un caldo torrido ha accompagnato due atleti della VIS al
II Triathlon sprint del titano. La gara, ottimamente organizzate dallo staff del Td Rimini ha visto classificarsi in 4° posizione nella categoria S1 Davide Baldoni e nella categoria esordienti 9° posizione per Matteo Violi con un ottima prova per entrambi i ragazzi che pagano tutti e due i pochi km che avevano nelle gambe nella frazione ciclistica per una gara che vedeva favoriti chi si contraddistingueva in questo tipo di frazione. Và da se un elogio solo per il coraggio di presentarsi al via di una manifestazione con temperature veramente proibitive e che non frenano la voglia di fare sport che è in loro.


Alessio Violi



Acquathlon: il piccolo triatleta Matteo Violi al via del suo primo Aquathlon

Una bellissima giornata di sport di sole e di divertimento ha caratterizzato il
2° Aquathlon di Pellestrina che si è disputato sabato 06 Agosto 2011 nella suggestiva Isola di Pellestrina piccola perla della Laguna Veneta a due “remate” da Venezia.
A portare alti i colori della Viscortonatriathlon tra i 24 esordienti era presente il piccolo triatleta
Matteo Violi al via del suo primo Aquathlon. la gara comprendeva 100 m di nuoto sulla laguna di Venezia e 800 m di frazione podistica. Dopo una partenza nella frazione natatoria un pò nelle retrovie causa limpossibilta di portarsi in prima fila sulla linea di partenza arriva il recupero al giro di boa dei 50 m che lo porta in 4° posizione che mantiene fino alla fine dei 100 m in acqua, uscito dall'acqua perde sei posizioni per la sua inesperieza in zona cambio per asciugarsi i piedi e infilarsi le scarpe, partenza podistica con una grinta da vendere che se l'avesse messa per infilarsi le scarpette lo avrebbe visto sicuramente tagliare il traguardo nelle primissime posizioni che però lo porta a tagliarlo in 7° posizione con un grande recupero. Ottima prova consapevole che con un pò di esperienza lo porterà a lottare con i primi.Prossimo appuntamento il 21 Agosto a serravale-san marino (rn) per la 7° prova del circuito trikids Emilia Romagna - Trofeo Italia Giovanissimi.Per la cronaca :
Gara promo di livello molto alto che ha visto la partecipazione di atleti di livello mondiale come il Campione del Mondo della 25 KM di nuoto Pescatore Fabrizio il pluri mediagliato mondiale e l'olimpico Galenda Cristhian .

Alessio Violi

Abbigliamento: é disponibile il nuovo abbigliamento 2011-2012

Il nuovo abbigliamento Vis Cortona 2011-2012 è disponibile in società, per chi lo aveva già richiesto può contattare la dirigenza per il ritiro.
Sono disponibili i seguenti capi di abbigliamento:

  • Body da triathlon
  • Top da triathlon/duathlon
  • Short da triathlon/duathlon
  • Salopette estiva bici
  • Maglia estiva bici
  • Canotta running/dopo gara



Triathlon: Vis al tri super sprint a Livorno

Il 31 Luglio 2011 in una giornata di caldo torrido a 35° si è disputato il
triathlon super sprint a Livorno alla piscina comunale. Alla manifestazione erano presenti 160 suddivisi in 3 batterie con partenza 45' l'una dall'altra, un vero strazio per chi partiva dall'ultima!!
La frazione a nuoto era di 400 MT da effettuarsi in vasca da 50 mt coperta a seguire 10 km di bici su strada, circuito completamente chiuso al traffico di 2 km da percorrere 5 volte. Il percorso pieno di cambi di direzione e 2 falsi piani in leggera salita caratteristico del s.sprint. Si terminava con la frazione podistica che prevedeva 2 giri da 1,5 km dove era presente uno strappo in salita che metteva a dura prova gli atleti!!!
Atleti presenti all'evento:

1)Il giovanissimo YB
Spensierati Federico che ha fatto ottime prove durante l'anno, reduce da una notte senza poter dormire causata da una terribile vicenda; rientrato a casa prima per poter riposare in vista della gara trova incredulo ai suoi occhi la porta d'ingresso forzata e la casa derubata di tutto il possibile. La sua partecipazione è nota di grande forza e coraggio visto l'accaduto.

2)
Fantacci Cristiano S3 per lui stagione in crescendo, soddisfatto delle prove fatte con buone prospettive per il fine stagione " si intravede un olimpico".

Partono come prima batteria donne ed amatori, a seguire la batteria in ordine decrescente per terminare con l'ultima atleti Elite ed age group con miglior rank.
Il primo dei nostri a partire è Cristiano, batteria n°2 per lui un'ottima prestazione a nuoto che lo ha visto passare a 1'27" e poi stabilizzarsi sul 1'44"nei 100m. Nuoto per lui in grande crescita, dovuto al grande impegno durante tutto l'anno. Arriva in zona cambio dove s' 'inceppa' su dei problemi tecnici dovuti al pettorale che si è rotto per indossarlo. La sua frazione in bici è stata generosa, ha effettuato 3 giri in solitudine tutti in progressione fino a recuperare 3 atleti, la frazione podistica pesante per tutti è andata sotto le sue aspettative sciogliendo solo alla fine le gambe per effettuare una volata! Nel complessivo si ritiene soddisfatto e felice dei tempi a nuoto.

Nell'ultima batteria ore 12.45 partiva Federico; in vasca è riuscito a stare dietro al treno tirato dal "Mucchina" alias Balestrini Gabrilele, chiamato così dai familiari di Federico presenti alla gara uscendo con i migliori altelti con il tempo di 5'59". In bici ha dato prova di grande capacità di gestire la frazione ciclistica, con uno sprint iniziale infatti agguanta il terzo treno di gara composto da ben 11 atelti che gli hanno permesso di recuperare energie e mantenersi in scia senza forzare troppo, sceso dalla bici togliendosi prima discendere i piedi dalle scarpe, si toglie la soddisfazione di arrivare in zona cambio primo rispetto al gruppetto di cui faceva parte. La sua frazione podistica è stata molto dura per l'affanno dovuto alla grande afa e il mancato riposo della notte. Infatti grandi dolori all'addome lo hanno rallentato moltissimo nel primo giro, ma la sua grinta gli ha permesso di superare queste difficoltà. Il sorpasso di un "vecchino" così chiamato lo hanno infiammato nell'orgoglio risvegliando così le energie rimaste. Con una bellissima progressione di circa 1km ha "spettinato il vecchino" e ripreso 4 atleti per terminare con una volata di 200 mt davvero impressionante!!!
Gara vinta da Ussi, dei nostri con il tempo di 38'42" Federico si è classificato 4 YB, e primo Viscortona; Cristiano buon tempo di 41',00 visto i quasi 2' persi nella zona cambio per lui una bella prestazione.
I complimeti della società vanno a questi due atleti.

FOTO CLASSIFICA

Andrea Spensierati


Triathlon: Minocci Ironman finisher a Francoforte

Domenica 24 Luglio
Claudio Minocci ha portato a termine un altro Ironman quello di Francoforte in terra Tedesca. Il tempo finale è stato di 13h45’10’’. Ma veniamo a raccontare in breve la sua fatica: nella frazione di nuoto (3,8km) il ritmo è stato da vero diesel, molto blando, infatti è uscito dall’acqua in 1h51’27’’ ma fresco quanto basta per iniziare la vera fatica forse quella più lunga ed impegnativa, quella della bici. Un continuo saliscendi ha caratterizzato il bel percorso ciclistico (180km) che Claudio ha completato egregiamente e in maniera costante senza esagerare mai entrando al secondo cambio con il buon crono di 7h03’00’’. Veloce nella zona cambio con solo 8’ di permanenza è arrivato alla frazione finale quella di corsa (42km) in buone condizioni. Il passo di corsa sempre costante, mai esagerato fino al 30°km gli ha permesso una incredibile progressione nei 12 km del finale. Ha completato la frazione con il bel tempo di 4h27’54’’.






Alessandro Tavini


Triathlon: Vis al Bilancino e Brogi ancora a podio

Domenica 10 Luglio a Barberino di Mugello si è corso l'
8° Triathlon Olimpico di Bilancino, terza e ultima prova del Circuito di Triathlon del Centro Italia.
Record assoluto di partecipanti al via 443 atleti provenienti da ogni parte d'Italia. Ottima l'organizzazione del Firenze Triathlon che è riuscita ad avere la chiusura completa del traffico per la frazione ciclistica.
Bellissimo il tracciato di nuoto (1500m) che prevedeva la suggestiva partenza da sotto il ponte di legno che caratterizza il Lago di Bilancino. La frazione di bici (44,5km) prevedeva un circuito multi-lap che risaliva per quattro volte la montagna, per un totale di 781m di salita e altrettanta discesa. Percorso modificato rispetto alle precedenti edizioni ma sicuramente non meno impegnativo dovendo fare molta attenzione nel percorrere la lunga discesa, insidiosa con tanti tornanti a volte stretti alternati ad altri molto veloci vicino ai concorrenti impegnati nella salita su strada andata e ritorno. Tracciato sicuramente suggestivo per il pubblico perché prevedeva il passaggio degli atleti in prossimità della zona cambio per ben quattro volte. Il percorso podistico svoltosi su due giri anch'esso prevedeva un andata e ritorno lungo lago su strada sterrata. Frazione molto spettacolare anche dal punto di vista paesaggistico. Gara molto intensa e faticosa per il gran caldo dove si sono raggiunte temperature di 35°. Vincitori della manifestazione Giulio Molinari (GS. Carabinieri) con il tempo di 2h08' e Silvia Gemignani (DDS) con il tempo 2h34'.
Vis Cortona in gran spolvero con la partecipazione di nove atleti. Primo dei nostri Brogi 'Albertothefucker' con un ottima prestazione e reduce anche dalla medaglia del giorno prima con l'acquathlon, lo vedeva partire nella prima batteria degli Age Group dove ha di nuovo sbalordito con un ottimo tempo nella frazione di nuoto con 23'03''; 14° tempo assoluto, considerando anche la presenza di numerosi atleti elite. Il percorso della frazione ciclistica non proprio congeniale alle sue caratteristiche gli ha fatto perdere alcune posizioni pur chiudendo sempre con l'ottimo tempo di 1h25'25''. Nella frazione finale quella di corsa invece è riuscito ha recuperare alcune significative posizioni concludendo 50° assoluto sopravanzando anche molti atleti elite , chiudendo in 2h32'27'' e 3° classificato S1, conquistando podio e medaglia per il secondo giorno di fila. Secondo Vis Cortona, udite udite !! 'Capitan'Accioli Tiziano, 114° in 02h41'42'' che dopo una sorniona frazione natatoria si è scatenato in bici risalendo posizione su posizione da vero guerriero, riuscendo poi nel finale della corsa a sopravanzare il 'Giovane Leone' Baldoni Davide, 121° in 02h42'54'' (terzo Vis al traguardo) purtroppo non proprio al top della forma fisica essendo stato costretto a rallentare per un problema di respirazione. Ma noi siamo sicuri che avrà ancora molte occasioni per dimostrare il proprio valore su questa distanza. Nota di merito anche a Tavini Alessandro 136° in 02h45'55'' che è riuscito a portare a termine la gara dopo essere andato in crisi di zuccheri dovuto anche al caldo davvero terribile, fattosi sentire per tutti soprattutto nella frazione di corsa. Bene anche per Zucchini Massimo che ha terminato 179° in 02h51'24'' seguito da Loss Lorenzo in netta rimonta nella corsa e 194° al traguardo in 02h52'51'', Mori Walter 205° che chiude in 02h55'58''. Seguono il giovane promettente Angori Gabriele 210° al traguardo del suo primo triathlon olimpico terminando con il tempo di 02h56'37'' e veramente esausto. Da segnalare la sua ottima frazione di nuoto che dall'ultima batteria è rientrato fino alle prime posizioni a cui è valso anche a Tavini un buon crono che sfruttando la scia del 'Gran Motore' Angori si è ritrovato ben messo per il resto della gara. Chiudono la pattuglia della Vis, Spensierati Andrea 226° in 02h59'46'' dolorante al traguardo per alcuni problemi ai piedi e Malancona GianLuca che ben si è comportato risalendo progressivamente da dietro fino a giungere 245° al traguardo in 03h03'12''
Nota dolente della giornata rimane la mancata partenza per
Ceccanibbi Franco colpito a tradimento da un virus nella notte pertanto costretto ha fare solo da spettatore alla gara…'dai Franco alla prossima!'


FOTO FOTO2 CLASSIFICA



Triathlon: Olimpico di Annency (Francia) per Giovenali

Ciao a Tutti
Volevo segnalare che domenica 3 luglio ho fatto l'
olimpico di Annency: sono arrivato 62° o 61° su circa 1000 partecipanti, 210 dall'acqua, 76 bici e 37 corsa. Buone le sensazioni soprattutto a nuoto (strano......) e corsa.
Adesso sono circa 7-8 giorni che non riesco a fare niente causa lavoro e ferie Parigine...dove casualmente c'era un olimpico con partenza e arrivo dalla Torre Effeil, naturalmente mi sono iscritto con la speranza di poter affittare la bici con il relativo equipaggiamento e la muta, però la mia volontà non è stata premiata...Cmq questa domenica sarò ad
Avigliana per l' XTerra e sempre nella serata di domenica (21:30) parteciperò all'acquathlon di Balestrini (150 nuoto + 800 corsa x 3 volte consecutive)!!!
Vi confermo inoltre la mia presenza il 24 luglio al
70.3 al Lago del Salto, mentre dopo, lavoro permettendo parteciperò il 20 agosto al 70.3 di Bellagio, il 4 settembre al 70.3 di Grosseto, l'11 settembre al 70.3 di Mergozzo, il 18 settembre all'111 della Croazia, ed in fine il 25 settembre al 70.3 dell'isola Elba.
So bene che sono un bel pò di gare impegnative e ravvicinate, però preferisco gareggiare che allenarmi viste anche le difficoltà organizzative a causa del lavoro, in aggiunta al fatto che tra settembre ed ottobre dovrei partire nuovamente x l'estero...

A presto!

Mamo


Acquathlon: Brogi 2° all'Acquathlon del Bilancino

Il 9 Luglio si è disputato a
Barberino del Mugello il Campionato Italiano di Aquathlon individuale Elite ed Age Group. La gara, ha visto la partecipazione di oltre 220 atleti, un vero successo, e si è svolta sulle distanze di 2,5 Km di corsa, 1 Km di nuoto e ancora 2,5 Km di corsa.
Della Vis Cortona alla partenza solo l'atleta
Alberto Brogi, che ha deciso di puntare a questa gara perché l'acqua è il suo punto più forte. Alla partenza i primi 2,5 Km di corsa hanno permesso al nostro atleta di portarsi tra i più forti della gara, lasciandosi alle spalle la gran parte degli atleti presenti. Nella fase di nuoto inizia la rimonta che dura la distanza di 1 Km, permettendo ad Alberto di uscire dall'acqua tra i primi 15 atleti, rapido in zona cambio parte per gli ultimi 2,5 km a corsa. Arrivato 11° assoluto su oltre 220 atleti provenienti da tutta l'Italia, sale sul podio come 2° S1 del campionato italiano di Acquathlon.

FOTO



Alberto Brogi

Podismo: Gara Podistica Tavarnelle di Cortona, V Memorial Marco Fazzini

Nell'ambito della Festa dello Sport il 7 Luglio a
Tavarnelle di Cortona si è svolta un interessante gara podistica con un percorso d'indiscutibile spessore. Quest'ultimo prevedeva la distanza di 10 km esatti (da misurazione da GPS) e caratterizzato da un tratto con alcuni saliscendi 'spezzagambe' lunghi e costanti per un totale di tre giri. Il percorso immerso completamente nel verde alle pendici Cortonesi vedeva vari passaggi all'interno del paese di Tavarnelle. La nostra società si è presentata in forza all'appuntamento conquistando tra l'altro (per il secondo anno di fila!) un bel trofeo come 3a società. Ancora una bella prestazione da Alessandro Crivelli che con il 1° posto assoluto arrivava mano nella mano con il 2° classificato il fortissimo duathleta anche lui Vis Corotona,Edimaro Donnini. Quindi Crivelli e Donnini si confermano ancora protagonisti nelle multifìdiscipline e soprattutto nel podismo aretino ! Da segnalare il 4° piazzamento (medaglia di legno) per il "GiganteBuono" Alberto Brogi di casa Vis Cortona.
Merito anche alle retrovie Vis ben classificate a ridosso dei primi con:
Tavini, Antonelli, Monacchini e Mearini. Nota dolente per gli assenti Violi Alessio e Taucci Vasco entrambi reduci da infortunio a cui va un augurio di pronta guarigione. FOTO



Podismo: Brogi al 1° Gran Prix della Festa Popolare della Croce di Lucignano

Martedi 5 luglio si è disputato in notturna il
1° Gran Prix della Festa Popolare della Croce di Lucignano, su un percorso di 3 giri da 1 Km con una lieve salita che si faceva sentire sia all’andata che al ritorno di ogni giro. Alberto Brogi della Vis Cortona su 38 atleti partecipanti della categoria maschi 1993-1972 si è classificato 15° con un tempo di 10’19’’. Il triatleta Caporali Francesco, tesserato in podistica con un’altra società ha preceduto Alberto Brogi di 2 posizioni e pochi secondi.
FOTO

Alberto Brogi


Triathlon: Giovenali non molla al 70.3 di Idro

Ciao a tutti!
Sono da poco rientrato dal
70.3 di Idro...dove anche questa volta la sfortuna mi ha fatto visita...
Uscito dall'acqua in 31° posizione, mi sono subito messo al lavoro in bici e dopo poco ero già in 6° posizione. Però dopo poco ho forato e non riuscendo a portare in pressione la gomma, mi sono recato al giro di boa, posto a circa 1 km, in attesa del furgone per farmi riportare alla zona cambio. Fortunatamente però è passata la moto dell'assistenza tecnica e insieme abbiamo gonfiato la ruota posteriore, quindi sono ripartito, anche se avevo già perso più di 10 minuti...
Grazie al percorso favorevole a me sono riuscito a recuperare posizioni importanti (2840 mt di dislivello in 84 km), infatti sono entrato al T2 in 30° posizione.
In fine sono riuscito a rimanere concentrato ed a correre abbastanza bene, terminando la prova in 19° posizione.
Adesso spero proprio di aver chiuso i conti con la sfortuna...
Domenica 3 luglio sarò in Francia per prendere parte all'olimpico di Annecy, 3° tappa del Tri Master Series.


A presto!

Mamo


Podismo: a Monsigliolo la Vis Cortona con soddisfazione

Mercoledì scorso, 29 Giugno, a Monsigliolo di Cortona nell'ambito del tradizionale Festival della Gioventù, si è disputata la gara podistica "Corri di notte".

Nonostante nel tardo pomeriggio il maltempo avesse imperversato, la manifestazione ha avuto un notevole successo: tra le note di soddisfazione quella di una nutrita partecipazione di atleti locali, giovani e non, tesserati Vis Cortona e non solo.

Come solito nel ns rendiconto diamo prima spazio ai giovani:

Nella Categoria 1994/97 bellissima prestazione da parte di
Elisa Monacchini giunta 2à alle spalle di un'altra cortonese ma 'veterana' delle corse a piedi nonchè campionessa provinciale di corsa campestre 2010, Giulia Isolani; trattandosi per Elisa delle prime esperienze agonistiche, gli ampi margini di miglioramento e le doti di cui dispone non possono che far ben sperare, così come ben sperare fa Federico Spensierati che ha gareggiato nella stessa categoria, giungendo anch'egli 2°, rendendosi arteficie di una bella prova; da tener presente che sia Elisa che Federico sono freschi 'reduci' del 4° Triathlon Camp e visti i risultati si è portati a pensare che il Coach Carletti stia seguendo nel migliore dei modi i Giovani che gli vengono affidati.

Nella Categoria (F) - Donne si sono ben comportate sia
Tanganelli Rossana che Bernardini Rosalba giunte al traguardo rispettivamente 6à e 12à; trattandosi di esordi ad entrambe sono dovuti i ns complimenti

Per quanto riguarda la Categoria Adulti Senior, buone prestazioni da parte degli atleti Vis Cortona, in primis di
Alessandro Crivelli giunto al traguardo in 6à pos. assoluta; più dietro, 35° Accioli Tiziano, 45° Massimo Mamo Zucchini che nella sfida 'familiare' ha preceduto di poco il cognato Alessio Violi, giunto 54°,in crescendo di forma e di risultati; seguito dal "Warrior" Franco Ceccanibbi 59°.

Piace segnalare: tra i numerosi "liberi" giunti al traguardo, 24°
Betti Fabio, 34° Betti Enrico, così come 56° posto di Frontini Marco un triathleta della Vis Cortona ma che svolge l'attività podistica con la Podistica il Campino

Nella Categoria Adulti Master, ottima prestazione del duathleta
Carlo Monacchini, giunto al traguardo 19° assoluto e 11° della propria categoria, poco distanziato dai diretti concorrenti.

FOTO

Duathlon: ... T2 nemico per Donnini

- Leggo nella bacheca della classifica provvisoria: Il n°75 , errata posizione della bici . SQUALIFICATO! Corro subito dal giudice per avere chiarimenti ma lui impassibile mi dice E' IL NUOVO REGOLAMENTO. Io rispondo con : MA DAI, MA COME, MA INSOMMA, MA SU ,MA GIU' ,MA VAFF...! Dopo questo parliamo della gara. La 1°frazione entro in zona cambio intorno alla decima posizione e da qui esco insieme ad altri tre atleti, dopo un giro si accodano un gruppetto di doppiati ( succhiaruote) Arrivati a meta' gara facciamo il conto dei giri ( il circuito era da 8 giri x 5KM) uno ne aveva fatti 3 , uno 4, uno 5 ecc. fino a quando il silenzio calo' sui corridori. Girava voci che un MASTER partito nella 1° batteria alle ore 9 , era al 30° GIRO e non riusciva a trovare l'uscita. Dopo di questo e dopo aver trovato l'uscita, nella 3° frazione riesco a tenere la posizione contento del risultato , chiudendo in 1h54'45" e 45° ass. Poi la sorpresa -
CIAO A TUTTI

Edimaro Donnini

MTB: brevi dal Trofeo " Colli e Valli" - Il ritorno alle gare di Alessio Antonelli

Dopo una stagione intensa come quella dello scorso anno, pensavamo che
Alessio Antonelli fosse concesso un anno sabbatico per recuperare e reintegrare l'energie, ma come tutti i fuoriclasse gli sono stati sufficienti solo 6 mesi e così è tornato a gareggiare in quelli che sono stati i suoi "boschi" del Casentino e d'intorni, infatti18 Giugno 2011gareggiato nella gara di MTB "Falterona Bike Trophy" giungendo al traguardo in 55à posizione assoluta; mentre domenica scorsa, 25 Giugno, ha portato a termine la gara di MTB a Corsalone di Bibbiena, giungendo 48° assoluto; entrambe le gare fanno parte del Circuito "Colli e Valle".
Si coglie l'occasione per ricordare ai triathleti della Vis Cortona che non saranno impegnati in gare di Triathlon, che 10 Luglio a Terontola si svolgerà la gara di MTB "Bacialla Bike", con percorso spettacolare e impegnativo.


L'Inviato

Triathlon: sommario resoconto gare del week 25-26 Giugno

E' stato un week-end intenso per gli atleti della Vis Cortona, quello appena trascorso, ma guardando i risultati e la partecipazione, pieno di soddisfazioni.
Sommariamente si riepiloga:

Sabato 25 Giugno



a) Triathlon Sprint Marina di Cerveteri (Rm)
Impegnati in gara
Alberto Brogi e Alessandro Tavini; ottima prova di Brogi 17° assoluto al traguardo e vincitore della propria categoria; altrettanto soddisfacente la prestazione di Tavini giunto 44° assoluto al traguardo, segno di una condizione atletica che sta tornando e di malanni che si attenuano









Domenica 26 Giugno

a) Duathlon Classico Cesate (Mi) - Campionato Italiano Age-Group e Elite
Impegnati in gara
Carlo Monacchini e Donnini Edimaro; bene Monacchini 160° assoluto al traguardo e 11° della propria categoria M4 autore di una frazione ciclistica alla "Cancellara" si è difeso egregiamente nelle due frazioni podistiche; per quanto riguarda Donnini, autore di un'ottima prestazione che lo ha visto finisher al 39° assoluto e 6° della propria categoria, è stato poi squalificato per un'infrazione commessa in T2 nel momento in cui ha riposto la bici in malomodo, in difformità del Regolamento Tecnico; peccato anche in considerazione del fatto che tutti conosciamo la correttezza e la lealtà del castiglionese che è certo è rimasto vittima della propria 'sbadataggine'






b) Idro Man 70.3 - Lago D'idro (BS)

In gara l'instancabile stakanovista del Triathlon
Giacomo Giovenali, giunto al traguardo 19° assoluto e 4° della propria categoria, da evidenziare come l'atleta casentinese abbia comunque ottenuto il 10° parziale nella dura frazione podistica












c) Triathlon Olimpico Eco Challenge di Fiastra (BS)

In gara ben 5 atleti della Vis Cortona:
Davide Baldoni giunto al traguardo 15° assoluto e della propria categoria S1; 76° ass. il cortonese ed esordiente Piegai Michele che trattandosi di esordio tra l'altro su di una gara molto impegnativa si è reso artefice di un vero e proprio exploit, Piegai ha preceduto sul traguardo il compagno di avventura Tiziano Accioli, 77° ; poco dopo è giunto Walter Mori 84° Ass. e infine 112° Malancona Gianluca.

L'Inviato

Podismo: Ruscello, 38° Trofeo Sestini

Domenica 26 Giugno si è tenuta la
38° edizione del Trofeo Sestini a Ruscello, paesino sopra Arezzo. Corsa dedicata a Cristoforo Sestini, campione sui 10 mila negli anni 50 delle nostre zone.
Il percorso di quasi 10 km era duro, la prima parte della gara era tutta in salita su per la collina di San Zio, discesa su Battifolle e di nuovo verso Ruscello con arrivo in salita.
Tra i molti partecipanti c' erano anche due atleti della Vis Cortona,
Gabriele Angori e Alessandro Crivelli.
Alessandro Crivelli è giunto 10° assoluto impiegando circa 32 minuti, Gabriele Angori è arrivato 77° assoluto con un tempo di 43'. Per la cronaca la gara è stata vinta dal ruandese Simukeka che ha terminato in 27'24".
FOTO

Gabriele Angori


Duathlon: Donnini 5° a Spoleto nel duathlon sprint

In orgine doveva essere un triathlon sprint, poi gli organizzatori della Jhonny Forhans causa forza maggiore hanno dovuto trasformare la gara in un duathlon sprint al quale ha preso parte il NS potacolori
Edimaro Donnini che come suo solito si è ben comportato giungendo al traguardo 5° assoluto;
Preceduto di pochi secondi in T1 dalla coppia Baldelli e Sorricchetti, condotta poi con un piccolo gruppo di fuggitivi la frazione ciclistica all'inseguimento dell'imprendibile Baldelli, ha poi ottenuto una preziosa 5à posizione che lascia ben sperare per il Campionato Italiano di Duathlon Classico che si disputerà domenica prossima a Cesate (MI) gara alla quale stando alle notizia pervenute dovrebbe partecipare anche il bravo
Carlo Monacchini

L'inviato

Duathlon: Donnini 5° a Spoleto

Ciao ragazzi, domenica ho gareggiato a Spoleto , ottenendo un buono risultato anche se eravamo solo 70 atleti. Dico buono perche' ora non sono al100% dato che ho un forte mal di gola e domenica a livello fisico ero scarico. Nella prima frazione sono entrato in zona cambio in 3° posizione e da quì e' iniziato il mio calvario, perchè nella frazione di bici non riuscivo a tirare come di solito faccio e ho chiuso la frazione in 5° posizione. Da qui l'ultima frazione ho corso tranquillo dato che avevo un vantaggio per fortuna. Il tempo finale e' di 56'20"
Voglio fare i miei complimenti a
Giuseppe Baldelli che dopo aver corso il sabato e aver ottenuto un buon risultato, ha vinto il duathlon di Spoleto con il tempo di 54'20". Spero di rimettermi per domenica.

Edimaro Donnini



Triathlon: Resoconto del Triathlon di Bardolino


Il più importante evento di triathlon in Italia si è disputato Sabato 18 Giugno, la 28a edizione del
Triathlon Internazionale di Bardolino corso su distanza Olimpica (1500m nuoto,40km bici e 10km corsa)ha battuto per l'ennesima volta il record di atleti presenti al via, 1.250 tra uomini e donne. Un organizzazione d'eccellenza, impeccabile sotto tutti i punti di vista; dalla chiusura al traffico per la gara al Pasta Party di benvenuto del venerdì sera, compreso quello del dopo gara fino alla festa del sabato sera dedicata a tutti i triatleti. Madrina d'eccezione della manifestazione Katia Ricciarelli che divertita ha dato lo start con la classica sirena. Il via della 1a batteria alle 12:30 con quella delle donne e a seguire gli elite. Le altre cadenzate ogni tre minuti con le cinque batterie successive. Clemente anche il tempo che ha dato anche lui un aiuto (a modo suo!) per la buona riuscita della manifestazione. Infatti delle nubi minacciose sono rimaste in agguato nel cielo sopra al Lago di Garda per tutta la durata della gara e solo dopo aver tagliato il traguardo l'ultimo concorrente è caduta qualche goccia d'acqua rigeneratrice. La Vis Cortona si è presentata al via con quattro atleti: Brogi Alberto, Loss Lorenzo, Spensierati Andrea e Tavini Alessandro. In totale sette le batterie. Il primo a partire dei nostri è stato Alberto Brogi e comunque primo dei Vis al traguardo finale. Alberto partito nella terza (la prima era di elite e la seconda per rank migliori), portandosi subito al comando insieme ad un altro atleta staccando tutto il resto della sua batteria ha raggiunto alla prima boa gli atleti della seconda batteria avanti e da lì, ha avuto inizio la rimonta su tutti questi atleti partiti prima. Ma come se non bastasse ha superato anche alcuni atleti elite della prima batteria, quindi ottimo tempo nel completare la frazione di nuoto in 20'42'', per fare i 1500 metri (1'22,8'' sul 100!) 45° posto assoluto su questa frazione con 1250 partenti! All'uscita dal T1 ha raggiunto un bel gruppetto che si trovava avanti sui primi 3 km di salita con il quale ha mantenuto e concluso la frazione di bici con il tempo di 1h8'19''. Bene anche nella frazione di corsa conclusa con un buon 41'56''. Totale 2h15'08'', 109° assoluto e 4° S1 italiano. Alessandro Tavini secondo dei Vis al traguardo non avendo più gareggiato nella distanza Olimpica per due anni ha dovuto rimboccarsi le maniche a Bardolino. Infatti essendo non classsificato si è trovato a partire nell'ultima batteria, la 7a. Da quì è partita la sua risalita. Alla prima boa aveva già raggiunto la 6a e continuando a martellare a suon di bracciate il lago è riuscito ad arrivare anche lui nella coda della 4a uscendo dall'acqua con un buon crono di 24'15'' e 187° assoluto. Un po' lento nel T1 si è trovato comunque agganciato ad un buon gruppetto anche se quest'ultimo un pò troppo nervoso gli ha fatto 'tirare gli occhi di fuori' dove in varie occasioni hanno cercato di strappare e scappare via senza però riuscirci. Veloce nel cambio al T2. Nella corsa dopo il 3km ha dovuto tirare i remi in barca essendo rimasto stremato dalla fatica fatta in bici. Infatti concludeva sofferente l'ultima frazione con il tempo di 49'35'' ma soddisfatto di un lodevole 415° assoluto. Lorenzo Loss terza forza al traguardo Vis è stato il più costante facendo l'esatto contrario di Tavini. Partito da diesel nel nuoto nella in 3a batteria a poi progredito in bici strappando anche lui un buon tempo di frazione 1h11' arrivando nel gruppone insieme a Tavini. Lorenzo ha poi tirato fuori le sue buone doti podistiche recuperando moltissime posizioni e calando leggermente un pò solo il passo nel finale ma concludendo con un bel tempo di 45'27'' ed un tot di 2h31'38'' 474° assoluto. Andrea Spensierati arrivato quarto dei Vis al traguardo è partito in 6a batteria dove nella frazione di nuoto ha avuto qualche contatto di troppo rimanendo un pò più attardato ma uscito dall'acqua ha dato il tutto per tutto nella frazione in bici. Infatti è riuscito a raggiungere Loss e Tavini dopo il quinto km ed ha cercato di animare il gruppo verso un ritmo più sostenuto. Questo gli ha pagato bene riuscendo ad entrare in T2 davanti a Loss e Tavini di ben 2' con il tempone di 1h08'43''. Il crollo poi nella terza frazione è stato inevitabile infatti il gran lavoro in bici gli ha presentato 'il conto' rallentandolo moltissimo. Infatti ha concluso la corsa stremato con un 1h00' esatta e comunque un buon 677° assoluto in 2h40'54''.

Alberto Brogi e Alessandro Tavini





Podismo:'un 5.000 alla buona tra amici' a Castiglion del Lago

Gli amici del Gruppo Filippide di Castiglion del Lago danno notizia che il giorno Lunedì 27 Giugno alle ore 19.45 presso la pista di atletica dello stadio di Castiglion del Lago ci sarà una
gara "alla buona" su 5.000 m, tutti sono invitati a partecipare; l'incontro si concluderà con una "pizza alla romana"

L'inviato


Triathlon: Half Ironman di Nibbiano per Giovenali

Non appena rientrato in Italia
Giacomo Giovenali non ha perso tempo e si è tuffato nelle acque della Diga di Nibbiano per portare a termine l'Half Ironman dell'omonima cittadina della provincia Piacentina. Ottimo il suo piazzamento 13° assoluto con il tempo di 04h23'25'' e quarto nella categoria S4. La frazione di nuoto lo ha visto uscire con il tempo di 00.32.12 in 52a posizione. Ma la vera chicca è stata la sua frazione di punta, quella ciclistica dove ha confermato il suo vero talento entrando in T2 con 02h33'55'' il sesto tempo migliore in bici. Paga leggermente nella corsa ma con grande tenacia conclude con uno splendido 01h17'18''nell'ultima frazione quella della corsa.

Alessandro Tavini

Triathlon Kid: Resoconto di Viareggio e Bologna

La VIS CORTONA sbarca a
Viareggio il 2 giugno 2011 per la prova di triathlon kids con tre giovanissimi atleti al loro debutto in questa specialità……. MONACCHINI ELISA, SPENSIERATI FEDERICO e BAZZOLO FRANCESCO che riporta a casa una meritatissima medaglia D'ARGENTO CONQUISTATA CON TENACIA E CUORE.
Non soddisfatti VIS CORTONA propone nuovi impegni ai propri atleti il 5-6-2011 catapultandoli a
Bologna con il PRIMO VERO IMPEGNO STAGIONALE DI TRIATHLON…….gli atleti che si cimentano in questa specialità sono:
MONACCHINI ELISA (2° CLASSIFICATA), SPENSIERATI FEDERICO (3° CLASSIFICATO ASSOLUTO),TRABALZA ALESSIO (7° POSIZIONE),VIOLI MATTEO (7° POSIZIONE) e BAZZOLO FRANCESCO (12° POSIZIONE).
RINGRAZIAMO LA DIRIGENZA VIS CORTONA E GLI ATLETI PER LE EMOZIONI CHE CI DANNO…
FOTO

Omar Carletti



Triathlon: resoconto 70.3 IronItaly di Pescara

Ciao a Tutti, sono contentissimo di aver partecipato al 70.3 a squadre IRONMANITALY che si è svolto a Pescara il 12 giugno con i miei due cari amici Riccardo Bianchi(frazione di nuoto) e Carlo Monacchini(frazione podistica) avventura del tutto nuova per me. Esperienza emozionante anche se vissuta in una sua terza parte (frazione ciclistica)a cui non ha tolto nulla della bellezza e fascino che possiede questo tipo di gara. Siamo rimasti ben impressionati anche nel trovare una macchina organizzativa efficiente e ben collaudata, di livello internazionale. A partecipare c'era veramente tutto il mondo a Pescara uno spettacolo nello spettacolo vedere 1300 biciclette in zona cambio per un appassionato come me era come stare ‘nel paese dei balocchi’. Molti gli stand, con tante novità per altro andate a ruba!
L'organizzazione oltre ad essere impeccabile e scrupolosa è stata inflessibile nelle regole grazie anche ai molti giudici dislocati lungo il percorso controllando bene il comportamento degli atleti in gara.
Il sabato é stato riservato alla registrazione degli atleti e relativa punzonatura dell’amata bici, introdotta come vuole la regola nella zona cambio la sera precedente la gara. La bici coperta con il telo in dotazione e stata custodita dai tantissimi volontari! Dunque la cena offerta a tutti gli atleti, poi tutti a nanna!
Partenza della gara alle 12:00 in punto con la prima batteria dei 300 Pro e a seguire ogni dieci minuti le altre tre restanti. Noi come team siamo stati inseriti nella quarta. Voglio precisare che la gara é stata dura anche per noi team! Mare molto mosso e difficile da interpretare per le correnti contrarie e traverse dove Riccardo Bianchi è stato un vero maestro, rapido nell’uscire in buona posizione dall’acqua. Percorso bike vallonato ed impegnativo con tre salite lunghe, tra l’altro senza scia dovendo fare i conti anche con i giudici posti d’ovunque ed attentissimi pronti ad ammonire chi trovato in difetto! Per me (
Franco Ceccanibbi)una frazione da vera favola, tanta fatica ma una vera soddisfazione nel terminarla. Da non sottovalutare il percorso della mezza maratona non proprio una passeggiata! Questa strutturata su tre giri nel centro della città prevedeva continue variazioni di ritmo rendendo veramente faticosa la corsa. Nota di merito ad un grande pubblico quello vero e delle grandi occasioni che ha reso piú dolce la fatica di Carlo Monacchini. Infatti all’arrivo ha seminato anche noi che lo aspettavano con l'intenzione di tagliare il traguardo insieme, Carlo negli ultimi 500m sprintava come Bolt seminandoci lì data la foga e l’adrenalina per chiudere con un crono degno di nota. Infatti ha chiuso la frazione podistica con il buon tempo di 1h42’, grande Carlo! Grazie, del tuo prezioso contributo per questa avventura e naturalmente grazie Riccardo che nonostante i tanti impegni personali anche questa volta non sei mancato con una prova che parla da sola 25’48’’ nel completare 1,9km, non male Ric.!.!. Per quello che mi riguarda ho finito i miei 90km in 3h08’.
Il nostro team Vis Cortona per la cronaca si è classificato 40° su 90 team iscritti, voglio ringraziare i miei compagni per l'ottima prova diputata.
Alla prossima! FOTO


Franco Ceccanibbi





Triathlon: resoconto Triathlo Sprint di Roma

Grande partecipazione anche quest’ anno alla manifestazione nazionale di
Triathlon a Roma Eur organizzata dalla Galaxy Roma, dove hanno partecipato circa 190 atleti provenienti da tutto il centro Italia, 2° prova del Circuito del Centro Italia (la prima era stata quella di Trevignano), gara valevole per la qualificazione alla finale di Tuoro.
La gara prevedeva la frazione di nuoto in vasca da 50 metri, Piscina delle Rose, un percorso molto tecnico in bici da ripetere 4 volte per le vie della città intorno al parco dell’ Eur con una salita di 500 metri abbastanza impegnativa e 2 giri di corsa intorno al laghetto dell’ Eur.
Per la Vis Cortona quest’ anno è stata la seconda partecipazione con 11 atleti che, in ordine alfabetico per non far torto a nessuno, sono:
Accioli Tiziano, Angori Gabriele, Baldoni David, Brogi Alberto, Caporali Francesco, Ceccanibbi Franco, Malancona Gianluca, Mori Walter, Spensierati Andrea, Tavini Alessandro, Zucchini Massimo.
Condizioni atmosferiche non eccellenti sin dal mattino e che nel pomeriggio hanno peggiorato con pioggia durante la frazione podistica. Protagonisti della gara i giovani Vis.
Ottima la prestazione di Davide Baldoni partito in vasca con i top rider è rimasto astutamente coperto in scia lasciando energie buone per le altre due frazioni dove ha dato il meglio di sé. Nella prova ciclistica ottimo il crono con un parziale di 30’27’’ a dimostrazione di una buona forma atletica e a seguire una prestazione podistica di rilievo con un buon 17’43. Prova conclusa in 1h00’22’’. Nota di merito a Davide per la scaltrezza in T1 e T2 con i tempi nei cambi più rapidi tra i Vis.
Ottimo risultato anche per Alberto Brogi che ha iniziato la gara con una grande frazione natatoria partendo in testa a tutti gli atleti della sua corsia, ha fatto tutta la frazione senza scia dove ha messo dei buoni secondi tra se e i suoi inseguitori. Buono il crono della frazione, arrivando all’entrata della zona cambio con 10’38’’, 20° tempo assoluto. Nella frazione di bici, ha difeso duramente la sua posizione chiudendola in 31’13’’. Grazie alla sua tenacia è riuscito a strappare qualche altra posizione nella corsa con un buon 17’56’’. Prova conclusa per Alberto in1h01m43s, un’ottimo miglioramento per questo atleta della vis rispetto alla gara fatta l’anno precedente sempre qui a Roma.
Ma veniamo al terzo giovane Vis in arrivo a breve tra i “forti”
Gabriele Angori ha impiegato 1 ora e 11 minuti per terminare la gara, classificandosi 98° assoluto e migliorando rispetto all’ anno scorso, sua gara di esordio nella triplice disciplina. Bene a nuoto, uscendo tra i primi della batteria e in netto miglioramento nelle altre due frazioni dove ha promesso che si allenerà di più!
In generale i nostri atleti si sono fatti valere portando alta la bandiera del Vis Cortona e piazzandosi nel seguente ordine.
Baldoni David 31° assoluto 1h00'', Brogi Alberto 38° in 1h01', Accioli Tiziano 63° in 1h05', Walter Mori 72° 1h07', Zucchini Massimo 76° in 1h07' pochi secondi di differenza, Tavini Alessandro 85° in 1h08', Caporali Francesco 86° in 1h09', Spensierati Andrea 92° in 1h09', Angori Gabriele 1h11', Ceccanibbi Franco 101° in 1h12', Malancona Gianluca 108° in 1h13'.

Gabriele Angori e Alberto Brogi


Triathlon: Cristiano e Lorenzo a S.Giovanni in Persiceto

Il 2 giugno si è disputato il
Triathlon Sprint a S.Giovanni in Persiceto, consueto appuntamento di ogni anno. La gara Bolognese si è svolta all'interno di un bellissimo parco presso il centro spotivo della cittadina. Gli atleti Vis presenti alla prova sono stati Fantacci Cristiano e Loss Lorenzo. Entrambi hanno disputato una buona gara dove sono scaturiti netti miglioramenti rispetto all'anno precedente. Per Cristiano una bella prova a nuoto dove ha migliorato il suo crono personale, nella frazione ciclistica a causa di alcuni crampi alle gambe ha perso il gruppo in cui si trovava costringendolo a terminare la frazione in solitudine. Nonostante tutto nella frazione di corsa ha dato fondo alle sue ultime energie rimaste terminado la gara con una bella volata finale. Lorenzo ha avuto la gara tutta in rimonta in quanto uscito dall'acqua un po' in ritardo dal gruppetto che lo precedeva è riuscito a rientrare in bici, concludendo la frazione di corsa (suo punto di forza) con una buona prograssione finale. Gli atleti in campo; 'bandiera' del vis cortona sono rimasti soddisfatti della gara. La società fa un augurio a loro per le gare successive.

Andrea Spensierati

Ciclismo: Edimaro alla Mediofondo di Sansepolcro

Ciao a tutti e complimenti per i risultati ottenuti a ROMA. Io invece sono andato alla
Mediofondo a Sansepolcro di KM 100 chiuso con il tempo di 3h02' classificandomi 85 ass. Sono molto soddisfatto del risultato ottenuto dato che in bici faccio poche uscite. La gara e' iniziata con andatura molto veloce fino a Citerna e sono rimasto imbottigliato a centro gruppo. Nella salita di Citerna ho provato a rientrare sui primi ma niente da fare ed ho preferito proseguire con un gruppetto di 20 corridori fino alla salita di Viamaggio. Da quì in poi sono salito con il mio passo dato che non sapevo quanto potevo resistere. Arrivato a Pieve S. Stefano mi sono ritrovato con un gruppetto i quali si sono attaccati come delle 'sanguisughe' alla mia ruota posteriore e si sono staccati per fare la volata finale; contenti loro contenti tutti! Vi cofermo che ai Campionati Italiani di Duathlon Classico siamo io e CARLO (ndr. Carlo Monacchini)
CIAO a tutti da EDI.

Edimaro Donnini


Triathlon: IRONMAN BRASILE Giovanali Finisher !


Ciao a Tutti,
Ho terminato
il mio 10° Ironman...e precisamente quello del Brasile!
Purtroppo la gara non è andata come volevo...terminando in 10h19': Nuoto in 1h10', Bici 5h08' con molto vento e Corsa 3h53'.
230° assoluto e 48° di categoria.
Già durante la bici ho visto che non ero al top come avrei voluto e dovuto..., in più il vento mi ha fatto spendere più energie del previsto...quindi durante la maratona, visto che ora mai ero fuori dal tempo che mi ero prefissato, ho preferito risparmiarmi senza uccidermi troppo in considerazione anche delle prossime gare.

Un saluto a tutti!
"Mamo"
Giacomo Giovenali


HOME PAGE | NEWs | GALLERY | SOCIETA' | EVENTI | SPONSOR | UTILITY | CONTATTI | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu